Cercare una badante a Roma centro

34
Cercare una badante a Roma centro
Cercare una badante a Roma centro

Non è mai una decisione facile quando pensiamo di andare a cercare una badante a Roma centro, potremmo dover fare ma è urgente perché uno dei suoi genitori o tutti e due oppure i nostri nonni hanno delle difficoltà gravi e  non sono più autosufficienti e lì sono in minima parte e c’è bisogno di qualcuno che gli dia una mano ogni giorno.

Anche perché non è sempre possibile fare tutto in famiglia, perché ognuno ha i suoi impegni la sua famiglia e il suo lavoro e quindi diventerebbe impossibile.

Non è possibile ma non è facile nemmeno trovare spesso un accordo tra tutti i membri della famiglia e quindi figli e nipoti, per scegliere la professionista in questione e  ancora prima scegliere se fare venire una per qualche ora al giorno, oppure una badante convivente ma le situazioni sono sempre molto specifiche e molto diverse tra loro.

Cercare una badante a Roma centro
Cercare una badante a Roma centro

Nel senso che bisogna valutare quello che riesce a fare la persona anziana in questione, se per esempio già riesce ad occuparsi dell’igiene personale e può camminare sono già due cose molto importanti che potrebbero cambiare le carte in tavola nella scelta.

ove  invece parlassimo di quella persona anziana che magari ha problemi di artrosi e comunque non riesce più a muoversi è chiaro che in quei casi non ci sono dubbi nel senso bisogna cercare una badante convivente e va a starci 24 ore su 24. Altrimenti l’alternativa sarebbe portare la persona  in una casa di cura e comunque in un ospizio e quindi in una residenza per anziani.

.Chiarò è che la questione non è facile perché non è facile trovare un accordo economico che ci potrebbe pesare, e comunque una badante ha bisogno in caso di una  sua stanza e anche della  sua privacy.

 Cercare una badante può richiedere del tempo

Come dicevamo dal titolo la differenza la può fare il tempo perché se abbiamo un po’ di tempo per cercare ne possiamo trovare una che veramente ci va bene o comunque va bene per  la famiglia.

Per trovarla dovremmo organizzare i vari colloqui dove sono presenti vari membri della famiglia e  dove è presente soprattutto la persona o le persone anziane che dovevano essere assistite e capire se troviamo un accordo.

L’importante è che all’interno di questi incontri conoscitivi ci sia una certa chiarezza reciproca nella quale ognuno delle due parti fa le sue domande e si cerca di capire se si può trovare un accordo e anche ha   un certo livello di armonia.

Certamente l’errore che non va assolutamente commesso e purtroppo molte famiglie spesso  commettono e scelgono di scegliere una badante senza aver consultato la persona anziana che dovrà essere assistita che comunque deve avere voce in capitolo. perché se le due parti non si piacciono e non vanno d’accordo sarebbe un patatrac.

Mentre all’interno di un incontro conoscitivo  possiamo cercare di  intuire se tra le due parti e scatta una certa sintonia e una certa alchimia, che dipenderà se i due caratteri e si piacciono.