Funerale senza messa Roma

34
Funerale senza messa Roma
Funerale senza messa Roma

Non tutte le persone sono credenti, per cui alcuni parenti di un defunto potrebbero richiedere un funerale senza messa Roma. Magari persone che appartengono ad altri credi religiosi o semplicemente persone che per motivi personali hanno scelto di lasciare questa terra senza un addio consacrato.

Qualunque esigenza, anche la più particolare, può essere tranquillamente assolta parlandone in anticipo con un impresario delle pompe funebri il quale ha proprio come missione professionale quella di andare a risolvere qualunque tipo di problema o soddisfare qualunque tipo di desiderio delle famiglie dei defunti.

Funerale senza messa Roma
Funerale senza messa Roma

Ci sono tanti servizi che rimangono comunque determinanti e indispensabili anche per coloro che non desiderano un funerale cattolico. In primo luogo, già dopo i primi momenti che seguono al decesso, si potrebbe desiderare un aiuto rispetto alle pratiche burocratiche come quelle che attestano il decesso.

Non sono passaggi semplici e possono complicare di molto le cose spesso in un momento già di per se molto difficile. Mentre l’impresario delle pompe funebri può predisporre tutto nei minimi dettagli.

Questo consente di poter organizzare in anticipo un funerale, sia che ci sia la messa (e allora dovremmo prendere accordi con la parrocchia che abbiamo scelto) sia che non ci sia la messa.

In questo caso si predispone una piccola cerimonia nella camera ardente che a sua volta può essere messa a disposizione dell’agenzia di pompe funebri.

Cosa prevede un pacchetto di base

A volte le agenzie di pompe funebri predispongono un pacchetto di base necessario ai fini di risparmiare tempo e denaro. A volte il decesso di una persona cara avviene all’improvviso quando non si dispone delle risorse economiche necessarie a occuparsene. Perciò non c’è nulla di male nell’avere qualche esigenza di risparmio. Una agenzia di onoranze funebri conosce anche questo problema e dunque mette a disposizione tutta una serie di servizi e prodotti essenziali ad un costo incredibilmente competitivo.

Sicuramente vi è l’inclusione dei trasporti che vengono effettuati col carro funebre. Di solito il trasporto si intende all’interno dello stesso comune anche se non è detto che sia sempre così anche perché, alla fine, ogni circostanza è a sé. Se però il trasporto dovesse avvenire al di fuori del comune di appartenenza andrebbe tenuto in conto un aumento della tariffa per km percorso dal carro funebre.

Un altro servizio abbastanza importante è quello inerente alle pratiche burocratiche da espletare e agli accordi da prendere con l’istituzione cimiteriale.  Quindi un altro elemento da toconsiderare sarà l’aspetto della comunicazione. Questo può avvenire tramite la pubblicazione di manifesti in giro per la città quando essa è piccola e attraverso la pubblicazione di annunci sul giornale se la città è più grande.

CI sono anche delle cose da acquistare come la cassa di legno dove viene trasportato il defunto, che può essere di una essenza più o meno pregiata. O l’urna cineraria, se si decide che alla fine si provvederà alla sua cremazione. Anche la cremazione ha un costo specifico che varia a seconda del forno crematorio e della città di appartenenza.