La moda dello svapo

Post date:

Author:

Category:

Da più di dieci anni la sigaretta elettronica è entrata sul mercato presentandosi come alternativa alla sigaretta tradizionale. Lo svapo attrae sempre più giovani e meno giovani che hanno il desiderio di smettere di fumare le sigarette ricche di catrame e pericolose per la salute. La differenza fra una sigaretta elettronica e la sigaretta tradizionale è che la prima non brucia il tabacco, ma vaporizza la nicotina liquida senza provocare la combustione; inoltre, non è presente il catrame e tutte le sostanze altamente tossiche presenti nella sigaretta tradizionale. La sigaretta elettronica è piccola e molto pratica da utilizzare: il suo uso è consigliato a chi fuma e ha la volontà di provare a smettere definitivamente di fumare, assumendo nicotina in maniera più sicura. Non è pertanto consigliabile lo svapo a chi non fuma, anche se molti non fumatori sono attratti da questa nuova moda.

Una sigaretta elettronica è composta da una batteria, una resistenza, un liquido e un dispositivo per erogare energia. Il liquido all’interno della resistenza viene vaporizzato: la batteria produce energia e riscalda la resistenza.

A differenza delle sigarette classiche, nei liquidi sono presenti solo la nicotina e alcuni additivi alimentari noti. Ovviamente, va sempre controllata la provenienza dei prodotti e bisogna accertarsi che ci siano le giuste certificazioni, per evitare la presenza di altri liquidi dannosi per la salute. Di norma, i prodotti certificati contengono, come detto, solo nicotina e aromi alimentari che danno sapore a tantissimi cibi e bevande.  La sigaretta elettronica si sta espandendo molto e, di conseguenza, l’offerta dei prodotti e dei liquidi presenti in commercio è molto ampia, in modo da soddisfare le esigenze e i gusti di tutte le persone.

Nel passaggio dal fumo allo svapo, tecnicamente lo svapare, si possono registrare effetti collaterali e cambiamenti in termini di salute. Il corpo si disintossica pian piano dalle tossine del tabacco e si ricomincerà a respirare meglio. Si potranno registrare effetti collaterali come l’aumento di tosse e raffreddore e insonnia, ma tali fastidi scompariranno nel giro di qualche settimana.

STAY CONNECTED

17,350FansMi piace
567FollowerSegui
1,784FollowerSegui
14,000IscrittiIscriviti

INSTAGRAM

Ncc Roma

La competenza del settore è fondamentale per una azienda attiva negli spostamenti dei clienti, per sintonizzare l’offerta alla domanda nel settore. Si riesce a...

Manutenzione Caldaie Roma

L’agenzia è pensata perché sia di vantaggio al cliente, in merito al funzionamento di caldaie. Grazie alla manutenzione caldaie Roma ci muoviamo offrendo agli...

Impianti elettrici Roma

Grazie al lavoro presso la tua casa e il posto di lavoro si osserva la preparazione dei lavoratori, ai quali è possibile domandare sulle...