Onoranze Funebri e Funerali

80
Onoranze Funebri e Funerali
Onoranze Funebri e Funerali

Come organizzare onoranze funebri e funerali senza imprevisti

Quando qualcuno muore, il nostro mondo è sconvolto. La valanga di ansia ha un centinaio di domande diverse su cosa fare e come correre nelle nostre teste contemporaneamente. La maggior parte delle persone pensa più a ciò che non gli piace dei funerali che a ciò che gli piacerebbe di uno e a come organizzarlo. Coloro che sono affiliati religiosamente hanno le loro tradizioni su cui ripiegare. Rituali collaudati hanno servito loro e le loro famiglie per anni. Se non sei religioso, potresti essere interessato a un approccio più individuale ai funerali. Le opzioni sono infinite, ma ecco alcune linee guida che possono servire come una road map di base per organizzare o aiutare a organizzare un funerale.

Onoranze Funebri e Funerali
Onoranze Funebri e Funerali

Il senso di shock che accompagna la morte di una persona cara può rendere estremamente difficile prendere decisioni razionali e chiare sul funerale che avverrà nei giorni a venire. È importante non metterti troppa pressione se sei l’organizzatore principale. Concediti il ​​tempo per prendere le decisioni giuste e chiedi aiuto specifico se ne hai bisogno. Famiglie diverse hanno dinamiche diverse, alcune avranno membri che vogliono aiutare il più possibile, e altre faranno più affidamento su professionisti come pompe funebri e direttori. Può essere difficile sapere cosa fare, quindi tieni presente che non devi affrettarti a prendere decisioni e “aggiustare” le cose immediatamente.

Organizzare onoranze funebri e funerali in modo semplice

Se hai perso qualcuno molto vicino a te come un coniuge, un fratello, un parente stretto o un partner di lunga data, può essere molto difficile affrontare la pianificazione del funerale. Chiedi aiuto a qualcuno, se non altro per essere lì con te mentre prendi gli accordi. Sebbene sia una buona idea avere qualcuno che possa fungere da cassa di risonanza nelle vicinanze, il semplice fatto di sapere che qualcuno è lì può alleviare un’enorme pressione e persino stimolarti a fare ciò che deve essere fatto. Se sei un tipo indipendente, potrebbe essere difficile chiedere aiuto, ma potresti essere sorpreso solo da chi sta aspettando dietro le quinte che tu lo chieda.

Molte persone sono fortunate ad avere famiglie numerose che si danno da fare con la cucina, le pulizie e altre faccende, ma non tutti sono così fortunati. Se sei abbastanza fortunato da avere questo tipo di circostanza, approfittane. Hai attraversato una perdita terribile, lo sconvolgimento emotivo è tremendo e riposarti adeguatamente è della massima importanza. Se sei un po ‘solo, chiedi aiuto al prete locale, ci saranno sicuramente persone caritatevoli nella tua comunità che sarebbero felici di aiutarti. L’importante è non mettere a repentaglio la propria salute, mentale o fisica, sovraccaricandosi di responsabilità.

Una buona regola pratica da seguire quando muore qualcuno vicino a te è di non prendere alcuna decisione per ventiquattro o trentasei ore. Concediti la possibilità di adattarti il ​​più possibile alla situazione, quindi discuti con i membri della famiglia prima di gettarli nella pietra.

Alcuni amici o familiari potrebbero non essere d’accordo con alcune delle cose che suggerisci e potrebbero cercare di impedirti di fare una scelta dolorosa, ma sii fedele a te stesso. Se conosci un desiderio che il defunto aveva riguardo al loro funerale e non esaudisci i suoi desideri, sarai gravato dalla colpa per molto tempo. Prenditi il ​​tuo tempo, risolvi le cose e abbi fede nelle tue scelte.

Per maggiori informazioni visita: Onoranze funebri e funerali