Pompe funebri Roma

98
Pompe funebri Roma
Pompe funebri Roma

Chi ha vissuto la perdita di una persona vicina sa quanto può essere doloroso e quanto lo strazio può essere forte soprattutto quando questa persona ci lascia all’improvviso e lascia a tutti noi a tutta la famiglia un immenso senso di vuoto, di abbandono e di perdita.

Sicuramente poi ci sarà una persona che sarà incaricata dalla famiglia di occuparsi dell’organizzazione del funerale che la prima cosa che dovrò fare questa persona sarà contattare la propria ditta di pompe funebri  Roma di fiducia e diamo per scontato che ogni famiglia ne abbia anche  se non è certo.

Pompe funebri Roma
Pompe funebri Roma

Lo diamo per scontato perché in Italia si usa che ogni famiglia per tutti i funerali che riguardano i vari membri scelgono una ditta che magari è una ditta storica nel territorio Proprio perché tutti sappiamo quanto è delicato questo momento e tutti sappiamo quanto è importante avere come interlocutori delle persone con le quali possiamo avere un buon livello di comunicazione soprattutto un grande livello di fiducia.

Anche perché se ci pensiamo bene ove dovesse capitare  che invece dobbiamo andare a cercare una ditta di pompe funebri Roma ex novo proprio in quel momento lì nel quale c’è tutto il dolore che descrivevamo, il tanto caos  perché vanno fatte tante cose in poco tempo come  trovare una ditta che ci soddisfi e che non ci faccia qualche brutta sorpresa sia come tariffe  che come livello di organizzazione del funerale non è facile o comunque non è scontato.

Chiedere alla ditta di pompe funebri Roma di ottemperare ai desideri del defunto

Diciamo che all’interno dell’organizzazione del funerale che faremo con la ditta di pompe funebri Roma farà la differenza se la persona che è morta, è morta all’improvviso e quindi magari non ha lasciato nessun testamento familiare e nessuna memoria su come avrebbe avuto il funerale, altra cosa invece se è  morto dopo una lunga malattia o per anzianità e quindi magari avrà scritto un testamento di suo pugno nel quale tra le tantissime cose che avrà menzionato avrà anche detto come avrebbe voluto l’organizzazione del  suo funerale.

Per esempio una cosa che avrà sicuramente  detto e che la ditta di pompe funebri Roma insieme alla famiglia devono prendere in considerazione è se vorrà essere tumulato e quindi sepolto e quindi andrà  scelta una cassa in legno o se  vorrà essere cremato che  è una scelta che ormai fanno in tantissime persone e in questo caso andranno trovate le urne cinerarie.

Fino a pochi anni fa la cremazione era osteggiata dalla Chiesa  perché era ritenuta una pratica non conforme coi  suoi dettami a differenza di quello che succede in India dove è un  qualcosa di culturalmente accettato. Mentre adesso anche se non è una pratica consigliata dalla Chiesa comunque tollerata e quindi molte persone scelgono questa soluzione. Poi ci saranno tante altre cose da prendere in considerazione come l’allestimento della camera ardente che è il luogo nel quale vengono accolte le persone che non possono essere presenti al funerale ma vogliono dare  l’ultimo saluto al defunto.