Rottamazione auto Roma Est

58
Rottamazione auto Roma Est
Rottamazione auto Roma Est

Le persone che leggono questo articolo potrebbe rimanere incuriositi da questo argomento della rottamazione auto Roma Est, perché magari chissà da  quanto tempo ci pensano al fatto che  dovrebbero andare in garage  e decidere di rottamare la macchina r magari anche il loro scooter, comprendendo che ormai sono troppo vecchi e  che tenerli in garage non serve a nulla e anzi  occupano solo spazio che potrebbe essere utilizzato per altri scopi.

Poi magari hanno anche paura che non conoscendo bene la normativa, potrebbero  muoversi in maniera sbagliata e quindi fanno degli errori e magari si beccano pure qualche multa, oltre a non combinare nulla.

Rottamazione auto Roma Est
Rottamazione auto Roma Est

Come al solito quando parliamo di normativa, quella  che fa da padrona è la normativa europea, ma che si allinea con quella italiana quando comunque prevede che è obbligatorio rottamare la macchina.

Chiaramente non parliamo tanto del caso che dicevamo sopra e cioè delle persone che la tengono in garage, Mm parliamo delle persone che la tengono nei parcheggi come possono essere dei rifiuti abbandonati e tra l’altro quando si parla di macchine si parlerebbe di rifiuti ingombranti.

E tra l’altro se ci pensiamo bene in Italia quando si parla di rifiuti ci viene la pelle d’oca, visto che comunque è un grande problema.

Oltre al fatto che  vivendo in una grande città come Roma,  si trovano tantissimi centri di raccolta autorizzati. Basta avere un po’ di pazienza e un po’ di costanza per cercare quello giusto.

Tra l’altro adesso la normativa europea prevede che tra qualche anno sarà obbligatorio fare anche l’assicurazione a quelle macchine che lasciamo nel garage e ciò significherebbe sprecare altri soldi oltre ai soldi delle tasse, invece che armarsi un po’ di pazienza e  andare a rottamarla.

 Non ha senso avere dubbi quando si deve rottamare la nostra macchina

Tra l’altro quando ci si rivolge ad un  centro di raccolta autorizzato per la rottamazione della macchina  ci potrebbero proporre con un piccolo sovrapprezzo di venire a domicilio con un carroattrezzi per ritirare la macchina e per portarla nel loro centro in poche parole.

Tra l’altro questi centri di raccolta si occupano anche di quelle questioni burocratiche, che riguardano il cancellare l’automobile dal Pubblico Registro Automobilistico e rilasceranno un certificato di rottamazione che ci toglie ogni responsabilità penale, civile e amministrativa rispetto alla macchina.

Mentre il dovere che ha chi lavora in un centro di raccolta autorizzato è di utilizzare più pezzi di ricambio possibile, per rimetterli in riciclo e smaltire solo i pezzi della macchina che non possono essere in nessun modo riciclati.

Ed ecco perché durante la rottamazione andrà fatto una sorta di lavoro di bonifica nel quale verrà ad esempio tolto l’olio della macchina, l’impianto frenante, la batteria, per  poi procedere con tutto il resto.

Quindi praticamente questi centri di raccolta autorizzati diventano dei punti di riferimento molto interessanti anche per chi cerca dei pezzi di ricambio magari una macchina rispetto alla quale non si trovano più sul mercato e quindi è una grandissima comodità.